L’attività aziendale, attualmente, ruota attorno all’allevamento del bovino da latte e alla produzione risicola. Gli animali allevati, nati da un gruppo di vacche importate negli anni settanta dal nord America, sono di razza Frisona Italiana. L’allevamento è iscritto al Libro Genealogico dell’associazione Nazionale Allevatori Frisona Italiana (ANAFI) dal 1976 e da allora si esegue la fecondazione strumentale con seme di importazione provato.
Il latte prodotto per la sue qualità igienico sanitarie e qualitative rispecchia la normativa per il latte ad “alta qualità” e viene commercializzato con il marchio “Latte Milano”.
L’azienda è sorta e si è espansa attorno ai due storici cortili a pianta quadrata. L’attività agricola si è evoluta in simbiosi con le vecchie strutture che sono state restaurate e rimodernate in modo da renderle altamente funzionali e ben inserite nel contesto storico: la stalla a posta fissa è stata sostituita con la stabulazione libera, a cuccette, con materasso e tubo educatore mobile, che rendono più confortevole il riposo della mandria.
La vitellaia, che nel passato era organizzata in box multipli ed ospitata nel vecchio stallino dei cavalli, oggi, a seguito di un’attenta ristrutturazione, è divenuta sede dell’ aula didattica (fig.5).


I vecchi depositi riadattati sono ancora oggi utilizzati come ricovero di macchinari e attrezzature; i granai sono stati ammodernati con l’installazione di tramogge e trasportatori a coclea per la movimentazione delle granaglie.
L’aspetto più innovativo dell’azienda, infine, è rappresentato dall’adozione di due stazioni di mungitura robotizzata, che dal 1999 hanno sostituito la tradizionale sala di mungitura.


Figura 6: Pianta dei fabbricati: 1) Stalla vacche in lattazione; 2) Ricoveri e paddock vacche asciutte; 3) Stalla manze; 4) Sili orizzontali insilati; 5) Fienile; 6) Granai; 7) Essiccatoio e stoccaggio cereali; 8) Essiccatoio del fieno; 9) Ricovero macchinari; 10) Fosse di raccolta dei liquami; 11) Abitazioni.



I terreni, per la totalità irrigui, sono coltivati per produrre, da un lato le materie prime (mais, soia, erba medica,risone) necessarie per l’alimentazione delle lattifere, e dall’altro il riso sia da seme sia per l’alimentazione umana.


SPECIALE: La Mozzarella Lombarda dell'Azienda Femegro!

La visita di Gualtiero Marchesi
Il video illustrativo

 

Ultime News

-NUOVO ORARIO
-CHIUSURE FESTIVE

Dicono di noi

-Corriere della sera " Le aziende dove trovare i prodotti"
-Corriere della sera "Le mille farine di Zibido San Giacomo"
-La Cucina Italiana " Frisona, la regina del Parco Sud"
-Famiglia Cristiana: "Pasqua nell'antica FATTORIA"
-Me&Te "Il robot di mungitura"
-Lohnunternehmen
-Lombardia Verde " Cascina Femegro"
-Il giornale (inserto GUSTO):"Qualità a km 0"